Trasporto barche e gommoni: la guida completa

Vuoi spedire la tua barca
o il tuo gommone?


Affidati a Karryco: facile, conveniente e sicuro.
RICHIEDI PREVENTIVI GRATUITI

Andar per mare e navigare sui laghi è una passione per molti: che sia in barca a vela, con il gommone, con una barca da pesca, in motoscafo o con lo yacht sono tante le persone che amano trascorrere le vacanze o il tempo libero in mare. Qualunque sia il tipo di imbarcazione possiedi, potresti avere la necessità di trasferirla: dall’ormeggio al deposito, dal posto barca a casa oppure, viceversa, dal rimessaggio al porto, o dall’abitazione alla località di mare per le vacanze. Vediamo quindi insieme i metodi, i costi e quello che serve per trasportare una barca.

Trasporto barche a vela, a motore e gommoni: come fare?

Per spostare la barca da un luogo all’altro o per trasportare il tuo gommone ci sono due alternative:

  1. il trasferimento via mare o via fiume
  2. il trasporto via terra

In entrambi i casi sono diverse opzioni disponibili da valutare in base alle tue esigenze e alla tipologia di barca. Vediamole insieme.

trasporto barca via mare

1 -Trasporto barche via mare

Per trasferire uno yacht, una barca a vela o in generale una qualsiasi imbarcazione di grandi dimensioni la scelta più semplice, se non addirittura obbligata in alcuni casi, è il trasporto via mare.

Per la navigazione da un porto ad un altro puoi scegliere di compiere il viaggio in autonomia oppure affidarti a una ditta specializzata. Nel caso tu scelga la prima opzione ricordati di valutare bene i tempi, i costi e tutti gli aspetti organizzativi della traversata. Se il tratto da percorrere è molto lungo, non hai il tempo o non te la senti di affrontarlo da solo, puoi noleggiare un equipaggio, uno skypper o rivolgerti a ditte specializzate che si occupano anche di tutti gli aspetti assicurativi e amministrativi.

2 -Trasporto barche via terra: le dimensioni della barca

Se per diverse ragioni (tipologia di barca, costi, esigenze) preferisci il trasporto imbarcazioni via terra, il primo punto da tenere in considerazione è la tipologia di natante che possiedi e le sue dimensioni perché determinano il tipo di trasporto necessario:

  • Piccole imbarcazioni: per gommoni e barche di piccola dimensione puoi scegliere tra il trasporto fai da te, utilizzando l’auto e un carrello TATS, e il trasferimento effettuato da professionisti dei trasporti.
  • Imbarcazioni di grandi dimensioni: per le barche a vela, yacht e in generale le grandi imbarcazioni si entra nel campo dei trasporti eccezionali, da svolgere quindi da operatori specializzati.

Trasporto barca con carrello

Se hai una piccola imbarcazione puoi trasportarla tu stesso con un carrello agganciato all’auto, ma vediamo insieme cosa serve per farlo.

Verifica che la tua barca sia carrellabile

Per poter trainare la barca con l’auto non vanno superati i 16.50 metri di lunghezza, i 2.55 metri di larghezza e i 4 metri di altezza, altrimenti si entra nel campo dei trasporti eccezionali.

Quale patente è necessaria?

  • Patente B: con la normale patente B la barca più il carrello devono misurare al massimo 12 metri di lunghezza, 4 metri di altezza e 2.55 metri di larghezza. Se devi trasportare un gommone puoi sgonfiare i tubolari laterali per poter rientrare nei limiti. Anche il peso ha delle limitazioni: con la patente B il carrello, l’auto e la barca possono pesare complessivamente 3.500 kg.
  • Patente B con codice armonizzato 96: permette di arrivare a un peso complessivo 4.250 kg. Puoi conseguire questo tipo di patente sia contestualmente che successivamente al conseguimento della patente di categoria B, con una prova di guida su un veicolo specifico.
  • Patente BE: consente di trainare un autotreno fino a 7000 kg. Per conseguire questa patente è necessario sostenere un esame teorico e una prova pratica

Il tuo carrello TATS (Trasporto Attrezzature Turistiche e Sportive) è omologato e funzionante?

Oltre a verificare che il tuo carrello sia omologato, come previsto dalla legge, controllane periodicamente l’efficienza e lo stato. Fai un’accurata ispezione per individuare eventuali corrosioni e testa il sistema frenante e l’ammortizzatore idraulico. Poni attenzione al gancio, al verricello e alle gomme.

Una volta che ti sarai assicurato che tutto funzioni, potrai passare alla parte burocratica: l’assicurazione.

L’assicurazione del carrello barca

Per utilizzare il carrello TATS è necessaria l’assicurazione che sarà un’apposita estensione di quella dell’auto che lo traina nel caso il carrello rimanga sempre agganciato alla macchina. Quest’assicurazione varia a seconda del tipo di utilizzo del carrello e, in caso di incidente, copre sia l’auto che il carrello.

Se il carrello viene staccato dall’auto, per esempio per essere parcheggiato, ti servirà un’ulteriore polizza specifica per coprire il rischio statico. Questa seconda tipologia è necessaria per coprire i danni a terzi che potrebbero essere causati da problemi durante lo sgancio o l’aggancio all’auto oppure da un un movimento accidentale del carrello.

Valuta i costi e lo stress

Tenendo conto dell’assicurazione, del costo per il carrello rimorchio e della sua manutenzione ti conviene davvero il fai da te? Pensando allo stress della guida e al tempo che dovrai investire non è meglio spedire al tua barca affidandola a uno dei nostri trasportatori specializzati Karryco?

Trasporto barca su strada con trasportatori specializzati

Se la tua barca eccede i limiti di peso e dimensioni devi necessariamente, come abbiamo già detto, rivolgerti a dei trasportatori specializzati perché le spedizioni barche fuori sagoma rientrano nella tipologia dei trasporti eccezionali.

A seconda del tipo di imbarcazione potranno essere necessari mezzi specifici per il sollevamento del natante e di particolari permessi amministrativi per avere il consenso al trasporto. Valuta bene a chi affidare questo compito delicato, scegliendo professionisti in grado di dimostrarti le loro competenze. Con Karryco hai la certezza di trasportatori specializzati che ti assistono in tutte le fasi. Richiedi un preventivo: è facile, sicuro e conveniente!

 

Vuoi spedire la tua barca
o il tuo gommone?

Affidati a Karryco: facile, conveniente e sicuro.

RICHIEDI PREVENTIVI GRATUITI

Quanto costa trasportare una barca?

Un fattore che di certo stai valutando è il costo che dovrai sostenere per trasportare la tua barca. Purtroppo dare un prezzo preciso è difficile poiché, come potrai aver intuito da quanto hai letto fino ad ora, ci sono diverse variabili che entrano in gioco nel determinare il costo trasporto barca:

  • luogo di ritiro e consegna della barca: il punto di ritiro è agevole da raggiungere o presenta difficoltà d’accesso?
  • dimensioni della barca e caratteristiche: quali sono le misure e il peso della barca?
  • imbarcazione carrellabile o trasporto eccezionale: si tratta di una piccola imbarcazione che può essere portata con carrello o va attivato un trasporto eccezionale?

Prepara la barca per il trasporto

Ci siamo, hai stabilito se trasferire la barca via terra o via mare, se farai tu stesso il trasporto o se lo affiderai a professionisti e sai il costo della spedizione. È arrivato quindi il momento di preparare l’imbarcazione per il trasporto. 

Naturalmente, a seconda che si tratti di una piccola barca da pesca, di un gommone, di uno yacht, o di una barca a vela da 10 metri, le persone impegnate, le fasi da svolgere, il tempo e le risorse richieste variano molto. Tuttavia ci sono alcune operazioni comuni a tutte le imbarcazioni per metterle in sicurezza per il trasporto:

  • rimuovi tutte le strutture che sporgono
  • imballa e proteggi le componenti più delicate
  • svuota i serbatoi
  • elimina l’acqua dai sistemi idraulici
  • scollega le batterie

Anche prestando attenzione a questi aspetti potrebbe capitare qualche inconveniente durante il trasporto, l’assicurazione è quindi fondamentale per poterti godere in tutta tranquillità la tua vacanza o il tuo tempo libero in barca!

Vuoi spedire la tua barca o il tuo gommone?

Affidati a Karryco: facile, conveniente e sicuro. Scopri come richiedere un preventivo gratuito.

Trasporta la tua barca o il tuo gommone