Trasporto automobili: la guida completa

Vuoi spedire la tua auto?

Affidati a Karryco: facile, conveniente e sicuro.
RICHIEDI PREVENTIVI GRATUITI

Se sei arrivato in questa pagina è perché ti stai informando sul trasporto auto. Forse vuoi sapere in generale come spedire una macchina, quali sono le alternative o magari ti interessa sapere nello specifico quanto costa. In questa guida vedremo insieme tutti i punti da tenere in considerazione per spedire un’automobile.

Come trasportare un’auto

Partiamo dalla domanda di base: quali sono i modi per trasportare un’auto

Facciamo un passo indietro e vediamo i motivi che potrebbero spingerti a dover trasportare una macchina. Escluso il trasporto di emergenza legato a un’incidente che solitamente viene fatto con il carro attrezzi, le ragioni potrebbero essere un trasferimento, un acquisto o una vendita a distanza, una vacanza o magari una gara o un’esposizione se sei un appassionato di auto d’epoca o di auto sportive.

A seconda delle diverse situazioni ti troverai a dover trasportare un’auto con conducente o senza conducente, in Italia o all’estero, o ancora un’auto marciante o non marciante. Nei prossimi paragrafi vedremo le soluzioni valide in ciascun contesto.

Trasportare auto in treno in Italia

Il trasporto auto in treno è ancora possibile? Come si fa e quanto costa trasportare un’auto in treno? Come imbarcare auto su treno? Sono domande che forse ti stai facendo ma che, purtroppo, dobbiamo subito frenare. Il treno era di sicuro una buona soluzione, sia per un viaggio di piacere che per le altre motivazioni, ma purtroppo in Italia dal 2011 non è più possibile spedire le automobili con il treno.

trasporto auto in treno karryco

Escludendolo come mezzo di trasporto per la tua auto, rimangono quindi due soluzioni:

  • la spedizione via mare (traghetto o nave merci)
  • il trasporto su strada (carrello o bisarca)

Trasporto automobile con nave

Il trasporto automobile con nave è un’ottima soluzione se è previsto il conducente: il  traghetto è un mezzo che tutti conosciamo e rappresenta un’alternativa molto usata per chi vuole portare con sé l’auto nelle località di vacanza o nelle isole come la Sardegna, la Sicilia, l’isola d’Elba, le Eolie…

Se però devi imbarcare auto senza conducente la situazione diventa più complessa e costosa: senza passeggero la vettura, infatti, viene trasportata come merce. Per questo tipo di spedizione ci sono diverse compagnie che offrono il servizio coprendo i principali porti italiani. 

Se scegli questa soluzione dovrai comunque calcolare un trasporto su strada per lo spostamento per portare l’auto al terminal il giorno della partenza e per ritirarla all’arrivo. Vediamo quindi quali sono le soluzioni per i trasporti su gomma.

Trasporto auto con carrello

La prima opzione per trasportare un’auto su strada è il carrello rimorchio, ma quali sono gli aspetti di cui tenere conto per utilizzare questo sistema?

Il primo punto riguarda l’acquisto del rimorchio: se devi fare un unico spostamento la spesa non è conveniente, mentre se devi utilizzarlo per più volte il costo iniziale verrà ammortizzato ma dovrai tenere conto delle spese fisse per l’assicurazione e per la revisione. Un’alternativa potrebbe essere il noleggio del carrello auto, ma dovrai valutare bene i costi in base ai giorni d’uso e considerare il prossimo punto, ovvero chi effettuerà il trasporto e con quale auto.

gancio traino per trasporto auto con carrello

Qui dovrai tenere conto dell‘idoneità del veicolo che traina il rimorchio, ma anche della patente del guidatore. In base al veicolo usato per il traino e alla massa del carrello che viene rimorchiato, è previsto uno specifico tipo di patente. Con la patente B è possibile guidare una vettura con agganciato un rimorchio con una massa totale fino i 750 kg e dove la massa della vettura sommata a quella del carrello non sia superiore ai 3.500 kg. Con la patente B96 il limite per la massa complessiva di auto e carrello è esteso a 4.250 kg. Con la patente B+E, invece, è possibile trainare carrelli con massa complessiva pari a 3.500 kg. La massa complessiva dell’auto sommata a quella del rimorchio non deve superare i 7.000 kg. 

A quanto detto va aggiunto un ultimo aspetto: bisogna conoscere il rapporto tra la massa totale del veicolo e quella del rimorchio, indispensabile per capire l’abbinamento tra rimorchio e veicolo trainante.

Considerati i costi, gli aspetti burocratici, la responsabilità e il tempo che dovrai investire, è davvero conveniente un trasporto fai da te o è più semplice affidarsi a dei professionisti? Con Karryco l’unica cosa che dovrai fare sarà entrare nella piattaforma, richiedere i preventivi ai nostri trasportatori e scegliere il migliore. 

Vuoi spedire la tua auto?
Affidati a Karryco: facile, conveniente e sicuro.

RICHIEDI PREVENTIVI GRATUITI

Trasporto auto con bisarca

La soluzione più usata per il trasporto su strada delle autovetture è la bisarca, o in gergo “cicogna”, ovvero l’autotreno per il trasporto esclusivo di macchine. 

Questo sistema non è utilizzato solo da concessionari e rivenditori di auto, ma anche da privati che, come te, possono avere la necessità di spedire la loro auto da un luogo all’altro. Il trasporto auto con bisarca permette di caricare fino a 10 vetture di qualsiasi tipo sia marcianti che non marcianti. Nel secondo caso sarà importante avvisare il trasportatore perché l’operazione diventa più complessa nelle procedure di carico e scarico del mezzo sull’autotreno.

Come avrai intuito, considerate le dimensioni e la specificità di questo particolare camion in grado di trasportare macchine, il trasferimento di un’auto con bisarca è un’operazione svolta solo da aziende specializzate. Tutti i nostri trasportatori che si occupano del trasporto auto sono professionisti. Insieme a loro, ti assistiamo in tutte le fasi, dalla richiesta di preventivo, alla presa in carico del mezzo fino alla consegna, per garantirti un trasporto sicuro e senza pensieri.

Quali auto posso spedire?

Gli autotrasportatori con bisarca sono in grado di trasportare qualsiasi tipo di vettura

  • City Car;
  • Station Wagon;
  • Utilitarie;
  • Suv,
  • Macchine sportive
  • Auto d’epoca
  • Jeep
  • Fuoristrada
  • Berline
  • Monovolume 
  • Decapottabili
  • Familiari
  • Coupè.

Quanto costa trasportare un’auto?

Il trasporto con bisarca, oltre che essere un sistema sicuro poiché svolto da professionisti e che ti evita inutili preoccupazioni e stress, è anche conveniente. Considerati i diversi fattori che entrano in gioco nel costo trasporto auto, non esiste un prezzo fisso e non possiamo darti la cifra esatta per il tuo caso, ma possiamo spiegarti quali sono i parametri da tenere in considerazione e darti qualche esempio: 

1 -Auto marciante o non marciante

Il trasporto è fattibile in entrambi i casi, ma per un’auto non marciante i costi potrebbero essere leggermente superiori perché il carico e lo scarico del mezzo sono più complessi. 

2 -Luogo di ritiro e consegna, distanza da percorrere e tratta

Un trasporto auto da Roma a Milano è ben diverso da un trasporto da Bologna a Catania. Spedire un’auto da Palermo a Genova è differente rispetto a un trasferimento da Torino a Venezia. Cambiano i chilometri, la vicinanza con le vie di comunicazione principali, ma incide anche il costo per il traghettamento sulle isole. 

3- Tipo e dimensione dell’auto

Devi spedire un’utilitaria o una Station Wagon? Una City Car o un Suv? Le dimensioni e l’ingombro dell’auto possono portare a leggere variazioni nel prezzo.

4 -Date di consegna

Scegliere una data flessibile per la consegna permette di risparmiare rispetto a una data precisa perché il trasportatore può ottimizzare meglio il suo viaggio.  

5 – Trasporto in Italia o all’estero

Devi spedire la tua auto in Italia o all’estero? In Europa o magari oltreoceano? Se per i paesi europei non ci sono costi di dogana, per l’extra-UE Nei andranno messi in conto anche i costi per lo sdoganamento.

Per avere un’idea più chiara dei costi puoi guardare la nostra tabella con alcuni esempi, ma per avere il prezzo preciso richiedi un preventivo gratuito.

Come preparare l’auto per la spedizione

Per preparare la tua auto per la spedizione segui i nostri semplici consigli:

  1. Rimuovi tutti gli accessori e gli oggetti di valore.
  2. Pulisci esternamente l’auto e fotografala per provare eventuali danni subiti durante il trasporto.
  3. Verifica che la batteria sia carica e che le gomme siano gonfie.
  4. Avvisa il trasportatore di eventuali perdite.
  5. Se il veicolo è decappottabile, chiudi la capotte e fissala bene. Puoi anche coprire la parte superiore dell’auto con un telo, fissandolo con attenzione, per proteggere ulteriormente la macchina durante il viaggio.
  6. Spegni e disattiva l’allarme.
  7. Assicurati che il serbatoio non sia pieno.
  8. Tieni a disposizione tutti i documenti necessari (libretto e assicurazione).

Trasporto auto a domicilio con Karryco

Ora che abbiamo visto insieme che il trasporto su strada è la soluzione più usata per trasportare le automobili e che affidandoti a Karryco hai la certezza che la tua macchina viaggi in mani sicure e che risparmi sulla spedizione, non ti resta che richiedere un preventivo gratuito!

Trasporta la tua auto