Guida all’acquisto di una moto usata

Vuoi spedire la tua moto,
il tuo motorino o il tuo scooter?


Affidati a Karryco: facile, conveniente e sicuro.
RICHIEDI PREVENTIVI GRATUITI

Sei un compratore intelligente ed evoluto che analizza il mercato e naviga nel web in cerca di informazioni per acquistare una moto usata? Abbiamo pensato per te una guida, ricca di consigli per:

  • affinare le capacità di valutazione per acquistare un motociclo in modo consapevole
  • prendere in considerazione la compravendita a distanza di una moto
  • conoscere il metodo di pagamento 2.0.

Acquisto moto usata: come scegliere

Tra le moto usate più ricercate troviamo le moto usate Guzzi (Griso, Stelvio, V9 Bobber, Nevada, Breva…)BMW, Honda, Harley Davidson, Vespa… Sono moto dalle caratteristiche, usi e prestazioni molto diverse. Per individuare quella che più fa per te comincia a farti alcune domande: a cosa ti serve la moto? Sarà un mezzo di trasporto per spostamenti quotidiani o una compagna di vita con cui condividere viaggi e gite fuori porta? Sei invece un pistaiolo e vuoi una mostro da competizione? Oppure sei un amatore in cerca della sua moto d’epoca usata? La rivendibilità è un concetto che ti interessa?

Rispondi a queste domande e fatti un’idea delle diverse tipologie di moto che il mercato offre. Infine valuta ciò che Tu, vuoi. Da qui si muoveranno le tue valutazioni tecniche e meccaniche (modello, anno, kilometraggio, cilindrata, stabilità, agilità, prestazioni e consumi).

Spulcia online i vari annunci di vendita moto usate per comprenderne le quotazioni secondo kilometraggio e modello.

Acquisto moto usata cosa controllare

Nelle tue ricerche tra annunci di privati e concessionarie, hai trovato l’affare che cercavi, ma temi di incappare in una fregatura? Ecco i nostri consigli per stare tranquilli anche acquistando a distanza:

1) Ispeziona la moto sul posto, fai il giro di prova e contratta il prezzo finale

Se l’occasione è ottima ma lontana, il nostro consiglio è di andare comunque sempre a vedere di persona la moto. Prenditi una giornata e fai un sopralluogo.
Valuta lo stato di usura generale della moto, le difettosità, se incidentata o meno, lo stato del motore e delle parti meccaniche. Non trascurare le eventuali sostituzioni originali e non. Provala. Sentila. Esaminala attentamente. Fattela raccontare. Ciò ti porta dritto alla decisione finale e al prezzo da contrattare.

2) Controlla i documenti

Che tu proceda ad un acquisto privato o ad un acquisto dal concessionario, fondamentale è accertarsi che tutto sia ok! Dalla scartoffia alle revisioni, dal kilometraggio della moto, passando per i passaggi di proprietà fino alle pendenze a carico del proprietario, controlla che tutto sia in ordine per evitare brutte sorprese!

3) Considera i costi impliciti

Dove si nascondono?

  • Nell’acquisto dal concessionario che incrementa il prezzo, ma può agevolare il pagamento e offrirti una garanzia; viceversa nell’acquisto privato che ti obbligherà per forza all’effettuazione di un tagliando di controllo post acquisto.
  • Nella redazione dei documenti necessari per l’acquisto e nelle spese di un’eventuale immatricolazione.
  • Nella variabilità dell’importo d’Assicurazione a seconda della tipologia, marca e potenza di cilindrata.

Come pagare una moto usata

Cash, assegno circolare, bonifico o Paypal?
Volevi acquistare la tua moto usata con denaro liquido? Ci spiace, ma la normativa attuale per la tracciabilità dei pagamenti stabilisce un tetto max di 3.000 euro per le transazioni in contanti.
Dal 1°luglio 2020 scenderà a 2.000 euro e dal prossimo gennaio addirittura a 1000 euro! Se sfori questo limite, ti restano 3 opzioni:

  • assegno circolare;
  • bonifico;
  • Paypal.

Le prime due rappresentano i classici modelli di pagamento. Se scegli il bonifico, una raccomandazione: specifica la causale causale citando “Acquisto moto usata”, e inserisci dati aggiuntivi come il n. di targa e modello, così per sicurezza in caso di controversie varie ed eventuali.
L’ultima opzione, il pagamento elettronico con Paypal, è invece il metodo di pagamento 2.0 che fa per te! Il servizio offre:

  • protezione dati delle prepagate o delle carte di credito caricate nel sistema
  • garanzia sull’acquisto in caso di frode e appropriazione indebita, tutelando non poco il compratore nell’operazione d’acquisto.

Trasporto moto? Affidati a un professionista

Ti rimane un ultimo aspetto da valutare: il trasporto moto. O te la vai a pigliare da solo con polizza in mano oppure, per un compratore 2.0 come te, la spedizione di una moto a distanza non deve essere un problema!
Ti consigliamo di escludere a priori il fai-da-te che, come ti spieghiamo nella nostra guida completa per spedire una moto, è laborioso e incerto.

Affidati piuttosto a professionisti del settore pronti a seguirti e consigliarti nel trasporto moto. Con Karryco.com la spedizione della tua moto usata è facile, sicuro e conveniente. Richiedi gratuitamente un preventivo ai nostri trasportatori specializzati, scegli l’offerta per te migliore e accordati direttamente con il trasportatore.

 

 

Trasporta la tua moto, il tuo motorino o il tuo scooter