Costi barca: quanto costa mantenerla e gestirla?

Vuoi spedire la tua barca
o il tuo gommone?


Affidati a Karryco: facile, conveniente e sicuro.
RICHIEDI PREVENTIVI GRATUITI

Vuoi comprare una barca e vuoi avere un’idea dei costi che andrai a sostenere?
Questo articolo è quello che ti serve

Panoramica costi di gestione barca a motore o a vela

Una regola generale da tenere conto nel momento in cui compri un natante è che il prezzo di acquisto rappresenta tipicamente il 60% delle spese che andrai a effettuare.

Il restante 40% si suddivide in varie voci che rappresentano costi necessari che sottostanno a differenti periodicità.

Vuoi sapere quali? Ecco una lista dei costi barca a vela o a motore:

  • Ormeggio (dove metti la tua barca nei periodi in cui viene usata)
  • Rimessaggio (il luogo dove viene conservata nei momenti in cui non la usi. Può coincidere con l’ormeggio se viene lasciata in acqua per tutto l’anno)
  • Assicurazione
  • Manutenzione
  • Dotazioni di sicurezza
  • Carburante
  • Accessori

 Costi gestione barca a vela e a motore

Costo rimessaggio barche e ormeggio

A meno che tu non sia tra i fortunati che dispongono di una concessione demaniale per l’ormeggio (350,56€ annuali) dovrai prendere in affitto un posto barca per la bella stagione e uno spazio di rimessaggio per il periodo di ferma.

Costo di ormeggio

Il costo di uno spazio di ormeggio varia secondo al luogo in cui ci si trova. In tendenza il Tirreno costa meno delle località dell’Adriatico, ma non è una regola fissa.

Possono essere d’aiuto alcuni esempi orientativi di affitto annuale:

  • Per un 4-8 metri: 2000€
  • Per barche fino ai 12-14 metri: 4000€
  • Per imbarcazioni oltre i 14 metri: 4800€ ma si possono oltrepassare anche i 10000€ per i luoghi più prestigiosi

Alcuni porti forniscono un servizio 6 mesi acqua / 6 mesi secco, comprendendo nella cifra anche i costi di alaggio e di varo eseguiti annualmente.

Costo di rimessaggio

Il rimessaggio contribuisce a proteggere il natante dalle intemperie e dalla corrosione dell’acqua salata per i mesi in cui il veicolo non viene utilizzato.

Può essere effettuato al coperto oppure all’aperto, con una conseguente variazione sul prezzo. Costi orientativi di esempio possono essere:

  • Dai 5 € ai 20 € al mese per gli ambienti esterni
  • Dai 10 € ai 40 € al mese per gli ambienti interni

Questi prezzi si intendono calcolati per metro quadro, secondo l’ingombro della barca. C’è da considerare che una sistemazione all’esterno è ottimale solo se si dispone di un telo di protezione (200 – 500 €).

Per il rimessaggio è necessario un carrello con invaso, che può costare fino a 2000 – 3000 €. Inoltre sono da tenere in considerazione i costi di alaggio/varo (circa 800 €) e delle procedure relative all’alberatura/disalberatura (200 – 400 €).

Oltre ai costi di rimessaggio barca c’è la manutenzione…

Costi manutenzione barca

Una volta tirata a secco l’imbarcazione, sono necessarie alcune operazioni di cura del natante (che dipendono dalle condizioni della barca, dalla zona geografica di utilizzo, dal tempo che si può dedicare alla manutenzione):

  • Lavaggio della carena (150€)
  • Trattamento di antivegetativa (con variazioni dai 1000€ ai 1500€ per le barche più piccole, e tra i 2500€ ai 3500€ per le barche più grandi. Le cifre minori sono relative all’applicazione della vernice solo sulla parte in acqua [opera viva], quelle più alte comprendono anche la parte emersa [opera morta]). Questa manutenzione può essere eseguita con fai da te consentendo un risparmio considerevole.
  • Antigelo invernale (100€ – 300€)
  • Tagliando motore (600€) – (fino a 1500€ / propulsore nel caso di barche a motore più grandi)
  • Tagliando generatore (300€)

Costo del carburante

Questa categoria fa parte dei costi variabili, correlati direttamente con il tempo di utilizzo.

Per una barca a vela 10-12 metri, dove il motore si utilizza esclusivamente per uscire e rientrare nel porto si possono considerare queste cifre:

  • 1 ora al giorno x 5L/h x 1 settimana = 35L = circa 50€/settimana

Diverse considerazioni si possono fare per le barche a motore, che possono avere un consumo che va dai 50 ai 200 litri per ora, con costi che arrivano a 100/200€ orari.

Assicurazione

L’assicurazione RC obbligatoria costa dai 100€ ai 150€ annuali.

Garanzie ulteriori come la Corpi Yacht invece hanno un prezzo molto superiore: 2500€/6000€ per anno.

Dotazioni di sicurezza

I sistemi di sicurezza sono soggetti a degradazione e necessitano di aggiornamento periodico:

  • La zattera deve essere revisionata ogni 2 anni (250€ – 700€)
  • Il kit di soccorso ogni 4 anni (100€)
  • Manutenzione del tender (100€ – 300€ annuali) (tagliando del motore, 150€)

Altre spese

In questa categoria altre spese che dipendono dal tipo di barca e dalle scelte individuali:

  • Pulizia e manutenzione del ponte
  • Sostituzione delle cime e dei tendaggi
  • Copertura in teak
  • Tappezzerie
  • Accessori di cucina

In “soldoni”…

Come hai visto le variabili sono pressoché infinite, ed è difficile farsi un’idea precisa in anticipo, ma ti farò un esempio: la gestione annuale di una barca a vela di 12 metri oscilla tra i 10000€ e i 40000€. Per una barca a motore delle stesse dimensioni, tra i 20000€ e i 50000€.

Devi effettuare un trasporto barca? Hai appena comprato un’imbarcazione e la devi muovere dal cantiere fino al mare oppure verso la tua località preferita per le vacanze?

Affidati a noi di Karryco, preventivi gratuiti, trasporto garantito, risparmio economico ed ecologico!

Trasporta la tua barca o il tuo gommone