Camionisti italiani: retribuzioni in calo. Che fare?

Vuoi spedire la tua moto,
il tuo motorino o il tuo scooter?


Affidati a Karryco: facile, conveniente e sicuro.
RICHIEDI PREVENTIVI GRATUITI

Le retribuzioni dei camionisti italiani sono in calo: lo rivela un’indagine dell’European Trade Union Institute e del centro studi della Confederazione europea dei sindacati (CES).Secondo questo report, gli stipendi medi sono diminuiti del 10% rispetto a 10 anni fa.

Il decremento interessa anche altri 5 paesi europei (Spagna, Grecia, Croazia, Cipro e Portogallo), i quali evidenziano situazioni più problematiche rispetto al Bel Paese. La Grecia, ad esempio, ha subito un crollo del 15% rispetto alle medie del 2010.

Come si calcola lo stipendio di un camionista?

Calcolare lo stipendio di un camionista non è difficile: basta prendere in esame il genere di lavoro svolto e le zone in cui opera. In Italia, sempre secondo la statistica CES, la retribuzione media sarebbe di 1.750 euro al mese. Esiste in realtà una forchetta tra un minimo di 1.300 e un massimo, in realtà non così diffuso, di 3.000 euro.

I camionisti che svolgono lavori più elementari, senza l’ausilio di specifiche tecniche stringenti e particolari (come il trasporto di merci pericolose) hanno stipendi naturalmente più bassi. Così come si sposta su tratte prettamente locali.

Le differenze contrattuali sono in realtà molto più marcate, e spesso i camionisti sono obbligati ad accettare contratti meno remunerativi e poco tutelanti.

Competizione e contratti di lavoro

La competizione con gli autisti stranieri non aiuta, anzi, in molti casi stressa i rapporti di lavoro e mette i camionisti italiani in condizioni non ideali per esercitare la loro professione.

Soprattutto nell’Est Europa gli stipendi sono molto più bassi e questo genere di concorrenza “non sana” crea tensioni e obbliga i camionisti italiani a compromessi non sempre ottimali (un camionista polacco guadagna 434 euro al mese in media).

Karryco: focus sulla categoria dei camionisti

L’obiettivo dichiarato di Karryco è quello di semplificare e migliorare le condizioni di vita e di lavoro dei camionisti. E’ davvero la piattaforma che mancava, un alleato in più per i trasportatori.

La funzione di Karryco è ottimizzare i costi e i carichi per i camionisti, aumentando i guadagni.

Karryco è un generatore di opportunità per i camionisti perché consente di recuperare lo spazio non utilizzato all’interno dei loro mezzi, fornendo entrate “extra”.

L’ottimizzazione dei carichi consente di migliorare le condizioni di lavoro dei trasportatori, rendendoli più sereni.

E’ questo uno degli obiettivi principali che la piattaforma si è data: ridurre lo stress dei lavoratori del trasporto su gomma, consentendo loro di risparmiare tempo e denaro.

Come funziona?

  • RICEVI LE RICHIESTE: Ricevi le richieste di trasporto vicino a te o nelle aree che ti interessano direttamente nella tua casella email.
  • INVIA IL PREVENTIVO: Quando trovi una richiesta che ti interessa invii il tuo preventivo direttamente al cliente.
  • RICEVI I CONTATTI: A preventivo accettato ricevi i contatti del cliente per accordarti sui dettagli del trasporto.
  • CONCLUDI L’AFFARE: Concluso il trasporto ricevi le notifiche che ti avvisano delle nuove richieste per il viaggio di ritorno.

Caratteristiche uniche

Karryco è dotato di caratteristiche uniche, in grado di massimizzare il lavoro dei trasportatori.

  • NOTIFICHE: È Karryco ad avvisarti, tramite sito e email, delle richieste di trasporto vicine a te o nelle aree di tuo interesse.
  • CHAT: Usa la chat interna per accordarti con il cliente e per avere tutti i dettagli e le informazioni necessarie relative alla spedizione.
  • SISTEMA DI RICERCA: Grazie al sistema di ricerca, in aggiunta alle notifiche automatiche, puoi trovare le richieste di trasporto che ti interessano in tutta Italia.
  • SEMPLICE E VELOCE: Karryco è pensato per farti risparmiare tempo: ti bastano pochi passaggi per trovare le richieste che ti interessano, inviare il preventivo e accordarti con il cliente.

Per maggiori informazioni e per incominciare ad utilizzare Karryco clicca qui.

Trasporta la tua moto, il tuo motorino o il tuo scooter